Europeo U.17: Contro la Spagna Forcinella chiude la porta dell’Italia!

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

È un punto che vale oro quello che la Nazionale Under 17 Femminile ha ottenuto con la Spagna nel match inaugurale della Fase finale del Campionato Europeo in Lituania. A Šiauliai, contro la nazionale finalista della passata edizione e vincitrice di tre delle dieci edizioni del torneo continentale, la squadra di Massimo Migliorini è scesa in campo senza alcun timore reverenziale, rispondendo colpo su colpo alla Spagna e ottenendo un pareggio meritato. Uno 0-0 frutto anche delle parate di Camilla Forcinella. Il portiere del Verona ha mantenuto inviolata la porta della Nazionale Azzurra anche nella prima difficilissima gara della fase finale, dopo aver fatto altrettanto nelle tre partite disputate nella fase élite.
“Faccio i complimenti alle ragazze – le parole del tecnico Massimo Migliorini – per la personalità che hanno dimostrato giocando a viso aperto con una squadra forte come la Spagna. Il risultato rispecchia l’andamento della partita, abbiamo avuto più occasioni nel primo tempo e probabilmente c’era anche un rigore per noi. Nella ripresa loro sono state pericolose in un paio di circostanze, ma nel finale avremmo anche potuto vincere”.

Su un campo pesante Italia e Spagna hanno dato vita ad una gara combattuta, con Paralluelo Ayingono a vestire i panni dello spauracchio per la difesa Azzurra: al 15’ l’attaccante spagnola ha concluso di poco al lato, per poi esaltare alla mezzora i riflessi di Camilla Forcinella, che respingendo in tuffo si è guadagnata gli applausi del pubblico. Ma la miglior occasione del primo tempo è capitata al 20’ sui piedi di Sara Tamborini, che con una conclusione a giro ha centrato il palo a portiere battuto.

Nella ripresa, complice il gran caldo, le squadre hanno accusato un po’ di stanchezza e dopo un’uscita bassa di Forcinella a sbrogliare una situazione pericolosa, al 23’ il portiere Azzurro ha visto uscire di poco a lato la conclusione di Velasco. A tre minuti dallo scadere Teresa Fracas ha avuto il match point, ma la conclusione potente dell’attaccante del Ligorna è terminata di poco alta sopra la traversa.

Sabato (ore 15 locali, 14 italiane) le Azzurrine torneranno in campo a Marijampole per affrontare la Polonia, opposta all’Inghilterra nel pomeriggio nell’altro incontro del Gruppo B.

ITALIA-SPAGNA 0-0

Italia: Forcinella, Donda, Ripamonti, Corrado, Boglioni, De Biase (64’ Battelani), Tomaselli, Tamborini, Bellucci, Bragonzi (51’ Pucci), Fracas (79’ Ladu). All: Massimo Migliorini.
Spagna: Coll, Fernandez Velasco, Mendez Fernandez, Tejada Jimenez (76’ Canete), Gomez (55’ Urazurrutia), Hernandez Diaz, Lopez Ruiz, Pena Ruiz, Navarro, Paralluelo Ayingono (61’ Salvador), Vilamala Costa. All: Maria Antonia Is
Arbitro: Nielsen (DAN); Assistenti: Coppola (FRA), Petkovic (CRO)
Note: ammonite De Biase (I), Navarro (S), Tamborini (I), Pena Ruiz (S).

I gruppi della Fase finale del Campionato Europeo Under 17 Femminile

Gruppo A: Lituania, Germania, Finlandia, Olanda
Gruppo B: Polonia, Spagna, ITALIA, Inghilterra

*Calendario, risultati e classifica del Gruppo B

Prima giornata (9 maggio)
ITALIA-Spagna 0-0
Polonia-Inghilterra (ore 17 locali, 16 italiane – Šiauliai Central Stadium)

Classifica: ITALIA e Spagna 1 punto, Polonia e Inghilterra 0

Seconda giornata (12 maggio)
ITALIA-Polonia (ore 15 locali, 14 italiane – Marijampole FC Stadium)
Inghilterra-Spagna (ore 13 locali, 12 italiane – Alytus)

Terza giornata (15 maggio)
ITALIA-Inghilterra (ore 13 locali, 12 italiane – Marijampole FC Stadium)
Spagna-Polonia (ore 13 locali, 12 italiane – Alytus)

*le prime due classificate del girone accedono alle semifinali. Il torneo mette in palio 3 posti per la Coppa del Mondo in programma a novembre in Uruguay.

Fonte: FIGC

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can learn the details by consulting our privacy policy here. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site. More Information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi