Tra Coverciano e l’Artemio Franchi: l’incontro dei club con la FIGC

In occasione della partita della Nazionale fra Italia e Portogallo, una delle più importanti nella storia recente del calcio femminile italiano, le delegazioni dei dodici club di Serie A e quelli di Serie B si sono riunite a Coverciano alla presenza delle massime cariche della FIGC. Erano infatti presenti il Commissario Straordinario Roberto Fabbricini e il DG Uva. In rappresentanza di Verona Women il Vice Presidente e Amministratore Delegato Antonio Franchi, il Segretario Generale Flavio Casagrande e il Responsabile Marketing Simone Salizzoni.

I rappresentanti FIGC, accorsi numerosi per dimostrare la vicinanza e gli investimenti alla causa del calcio femminile e per seguire la Nazionale in questo storico traguardo, hanno presentato tutta la nuova organizzazione interna FIGC dedicata al femminile e anticipato le linee guida delle nuove regole e del programma/progettualità per i club in merito agli impianti, le squadre, gli staff, il campionato, i diritti televisivi e altro.

Un primo passo verso una Lega Femminile è stato abbozzato con la progettualità di creare una Divisione Femminile di Serie A e Serie B all’interno degli organi FIGC. Tutto questo, ovviamente, avverrà se il ricorso della LND verrà respinto; ricorso per cui la volontà dei club di Serie A è stato ampiamente espresso anche tramite un comunicato ufficiale.

Le immagini dell’Artemio Franchi, che ha ospitato la gara della Nazionale Italiana contro il Portogallo

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi