Marzo è neve: allenamento indoor

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Non c’è stato alcun verso. Tentativi con dodici tacchetti, poi sei, pure con le ciaspole. Attimi di tensione quando alcune giocatrici hanno inviato un SOS con fumo rosso dalla bandierina del corner di sud-ovest: all’AGSM Olivieri Stadium di via Sogare allenarsi è impossibile. Una spessa coltre di neve ricopre il campo addormentandolo nel freddo come è successo sulla maggior parte d’Italia, ma per Verona non c’è tempo da perdere.

Immagini dell’ultima spedizione italiana sul monte Belukha.

Rinchiuso negli uffici dello stadio lo staff è intento a lavorare cantando canzoni natalizie e mangiando bastoncini di zucchero, ma diavolo non è dicembre: è marzo! Il nuovo mese porta con sé un potente gelo che ha il sapore fastidioso del caldo artificiale dei termosifoni e del malessere fisico del contatto con il ghiaccio, ma se anche scapoli contro ammogliati si è potuta giocare nonostante l’assenza di un’arca, figurarsi se non si può trovare un locus amoenus in mezzo a bianchi e gelati fiocchi di neve.

Le ragazze di Mister Renato Longega si sono riunite presso il Circolo Sportivo Pupi di San Massimo di Verona per proseguire la preparazione in vista della sfida alla Juventus di lunedì 12 marzo. Al coperto si è dunque svolta la prima sessione d’allenamento del nuovo mese, suddivisa in una prima parte di riscaldamento a secco e in una seconda di partitella a tema.

Hanno svolto lavoro differenziato Emma Lipman e Robyn Decker, mentre sono ancora assenti la belga Diede Lemey e le azzurrine Elena Nichele, Angelica Soffia e Bianca Bardin, tutte e quattro impegnate in nazionale.

IL PROGRAMMA
2 marzo: allenamento ore 15:30 (Circolo Pupi)
4 marzo: test-match AGSM Verona-Inter, ore 17:15

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can learn the details by consulting our privacy policy here. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site. More Information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi