Post-match, Longega:”Vittoria importante per il morale”

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il Verona vince e convince nella serata di Coppa Italia opposto ad un avversario di ottimo livello qual’è l’Atalanta Mozzanica.
Il tecnico scaligero Renato Longega appare soddisfatto nella consueta intervista post-match, ma guarda già all’importante impegno di campionato in programma domenica:
“Abbiamo disputato una partita difficile contro un grande avversario, un avversario che gioca un buon calcio. Nella prima frazione, pur non partendo male, abbiamo subito la rete dello svantaggio alla prima loro opportunità, e credo che la sconfitta sarebbe stata immeritata. 
Abbiamo disputato un secondo tempo migliore, anche se non avevamo demeritato nel primo, e siamo riusciti a raddrizzarla. Forse il tre a uno finale è un po’ troppo ampio, ma credo che ai punti abbiamo comunque meritato la vittoria poiché abbiamo fatto qualcosa in più di loro.
Sul fatto che spesso non concretizziamo quanto creiamo, credo che intanto sia importante creare le occasioni da rete. Prima o poi riusciremo anche a concretizzare. La squadra a me è piaciuta, al termine del primo tempo ho detto alle ragazze che non stavamo facendo male e stava solo a loro tirare fuori quel qualcosa in più che ci potesse permettere la rimonta. Quel pizzico di cattiveria agonistica, di concentrazione, di determinazione davanti che potesse fare la differenza. E credo che così sia stato perché abbiamo concesso poco in fase difensiva e qualcosa abbiamo creato.
Complimenti alle ragazze, soprattutto a chi fino ad oggi non aveva giocato molto.
Domenica sarà una gara da vincere. Dovremo cercare di giocare, commettere qualche errorino in meno rispetto al passato. Però con questa mentalità di non abbattersi se si va in difficoltà, e soprattutto con tanta voglia, grinta, concentrazione e spirito di squadra potremo ottenere il risultato, come abbiamo fatto a Firenze, a Mozzanica e oggi in Coppa.
Questa era una vittoria importante soprattutto per il morale e l’autostima. Domenica dobbiamo continuare su questa strada e portare a casa il bottino pieno”.

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can learn the details by consulting our privacy policy here. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site. More Information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi