Primavera: ripresa con sette reti, Verona travolge Virtus Padova

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Basta un minuto alla partita per scaldarsi, nonostante la temperatura veramente rigida: Pasini chiude un buon triangolo con Osetta, che calcia ma trova il palo. È solo la prima di una lunga serie di azioni ma il Verona non riesce a trovare la via del gol, le quattro davanti si danno da fare mancando sul finale lo spunto per la rete. Schiacciate in avanti le ragazze di Padovani sono brave a non concedere nulla alle avversarie, ma persiste l’incapacità di scegliere la soluzione corretta, da Pasini a Toldo passando per i due esterni e Poli, che in un paio di occasioni avrebbe l’opportunità di calciare da fuori. Le sfuriate gialloblù calano di frequenza verso la fine del primo tempo, ma rimane sempre la percezione di estrema pericolosità; spesso però Osetta e Franco rimangono troppo larghe, faticano ad accentrarsi e quindi anche a raccogliere palle che arrivano dall’altro fronte.

Nel secondo tempo la partita non cambia, il Verona continua ad attaccare ma a differenza della prima frazione viene subito premiato: al 4′ Goula sfonda ed entra in area, il suo destro bacia la traversa e si infila in rete, AGSM Verona-Virtus Padova 1-0. Le padroni di casa non mollano, sfruttano il momento vulnerabile delle avversarie per raddoppiare e mettere al sicuro il vantaggio: il corner dell’11′ trova smarcata Veronica Pasini, che al volo di destro buca Fanzago, AGSM Verona-Virtus Padova 2-0. Pasini avrebbe di lì a poco la possibilità di trovare la doppietta sul bel cross di cavalca, ma con un colpo di piatto molto simile non trova lo specchio. Il tris lo trova invece Toldo, che dopo uno scambio al limite si ritrova da sola davanti al portiere con palla a mezza altezza: per lei è facile batterla, AGSM Verona-Virtus Padova 3-0. Poi è il momento di Franco, che poco prima della mezzora si impossessa finalmente della fascia sinistra e con un grande uno-due porta a cinque le marcature del Verona. LA doppietta è servita anche da parte di Toldo, che si fa trovare a due passi dalla porta sull’assist di Franco, AGSM Verona-Virtus Padova 6-0. Poi c’è gloria anche per Carolina Poli, smarcatissima in area la fa solo toccare a Fanzago prima che il pallone si depositi in rete per il 7-0 al 38′. Poi succede poco altro, con le squadre che non hanno praticamente più nulla da chiedere alla gara e un’Ambrosi che decide di andare un po’ ovunque.

AGSM VERONA-VIRTUS PADOVA 7-0 (0-0)
AGSM Verona: Forcinella (Fenzi); Poli, Santinato, Ambrosi, Cavalca; Zanoni, Goula; Osetta (Martignoni), Pasini, Franco; Toldo (Taverna). A disp.: Tiberio, Pulliero. All.: Padovani.
Virtus Padova: Fanzago, Martigno, Zilio, Russo, Kibi, Carpanese, Michelon, Coletto, Pavan, Pedersen (Pescarin), Cesarato (Stratulat). All.: Bortolami.

Foto Federico Fenzi per AGSM Verona Women.

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can learn the details by consulting our privacy policy here. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site. More Information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi