#unrossoallaviolenza

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il mondo del calcio sarà protagonista nelle gare in programma questo fine settimana della campagna di sensibilizzazione  #unrossoallaviolenza, alzando un ideale cartellino rosso contro la violenza alle donne.

Il Dipartimento Calcio Femminile, sotto l’egida della Lega Nazionale Dilettanti – da sempre attenta ad ogni istanza di uguaglianza e rispetto dei diritti – intende sensibilizzare il maggior numero di persone su questo delicato argomento, ed anche questa volta si fa portavoce di un’istanza importante, perché il calcio femminile rappresenta le donne, e le donne non sono proprietà di nessuno, se non di loro stesse, non sono la metà di nessuno, sono persone. Persone che troppo spesso vengono sopraffatte, umiliate, ferite nel corpo e nella dignità.

La violenza non si combatte con la violenza, ma con la cultura. Lo sport tutto, e il calcio femminile in particolare, griderà il suo ‘no’: calciatrici e calciatori uniti, direttori di gara, tifosi, addetti ai lavori, scenderanno in campo, tiferanno, con  un segno rosso sul viso, per richiamare il cartellino rosso ed esorcizzare insieme a tutte le donne vittime di violenza la paura che vivono ogni giorno.

Verona Women aderisce alla campagna #unrossoallaviolenza e nella gara che questo sabato 21 aprile vedrà le gialloblù opposte al Tavagnacco le atlete scaligere giocheranno con il segno distintivo rosso sul viso, invitando anche gli sportivi ad assistere alla gara aderendo a tale iniziativa.

This site uses cookies to improve the browsing experience of users and to gather information on the use of the site. You can learn the details by consulting our privacy policy here. Continuing browsing you accept the use of cookies; otherwise you can leave the site. More Information

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi